Cos’è il corso EX REC e chi deve frequentarlo

Corso ex rec a Roma

L’azienda Bsa vanta dalla sua parte una struttura organizzativa efficiente che ha come scopo quello di occuparsi della formazione professionale in diversi ambiti, dal settore commerciale ed imprenditoriale a quello dell’estetica ed al settore socio sanitario. All’interno del sito internet sono elencati in forma completa e dettagliata i vari corsi con relativi costi, promozioni e durata, nonché le modalità d’iscrizione. Tutti i corsi sono indirizzati al conseguimento di attestati riconosciuti dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Roma . Uno dei corsi fondamentali nel settore merceologico alimentare è il corso ex rec o corso SAB (https://www.scuolaformazionebsa.it/corsi-area-commerciale-riconosciuti-dalla-regione-lazio/corso-ex-rec-roma) senza il quale non è possibile avviare un’attività di somministrazione bevande e alimenti o attività di commercio alimentare.

Chi deve frequentarlo

Il corso di formazione professionale ex rec , è destinato a chi ha l’intenzione di aprirsi un’attività commerciale nel settore alimentare destinata alla somministrazione di bevande e alimenti , necessario per ottenere l’abilitazione , parliamo di ristoranti, pub, pizzerie, rosticcerie, negozi di frutta e verdura e similari. L’attività della ristorazione è un ambito affascinante e dinamico ma è sottoposto a severi regimi di controllo durante l’attività ma anche di documentazione necessaria come appunto l’attestato relativo al commercio del settore merceologico alimentare. L’azienda Bsa è in grado di supportare l’allievo, una volta superato l’esame e conseguito l’attestato, durante i primi passi della propria attività grazie alla collaborazione con preziose grosse aziende del settore.

Il corso

Il corso SAB ha una durata di 120 ore di cui 40 sono destinate alla formazione della tecnica alimentare (HCCP) rendendo l’allievo esente dal partecipare ad altri corsi per conseguire anche questo tipo di attestato. Viene eseguito presso le aule all’interno dell’azienda confortevoli e spaziose e diretto da professori laureati e da professionisti del settore. Può essere svolto in turni a seconda delle varie fasi della giornata (mattina, pomeriggio , sera). Viene suddiviso in moduli i cui argomenti spaziano dal diritto commerciale ed amministrazione aziendale, alle nozioni di legislazione fiscale, commerciale, sociale e penale, igienico-sanitaria. E ancora: igiene dei prodotti alimentari, procedure di autocontrollo e sicurezza sul lavoro, analisi dei rischi, e di controllo dei punti critici (obblighi, responsabilità e sanzioni) ; inoltre possiamo menzionare nozioni di merceologia alimentare, notizie di tecnica di vendita, dati relativi alla salute, sicurezza ed informazione del consumatore.

Al termine del corso, verrà sostenuto un esame basato su 30 domande a risposta multipla ed una sessione orale. L’attenta e scrupolosa attività dei nostri istruttori fa sì che le nozioni vengano fatte proprie da parte degli allievi dovendo poi nel futuro prossimo adoperarsi in un settore molto importante e delicato della nostra società. Il corso garantisce l’effettiva professionalità ottenuta dall’allievo al quale vengono fornite tutte le informazioni e le nozioni necessarie per aprire un’attività dovendo poi dimostrare di averle fatte proprie. L’attestato è valido in tutto il territorio nazionale grazie all’accodo Stato-Regioni quindi non è necessario, dover sostenere un altro corso ed esame nel caso si abbia l’intenzione di aprire l’attività in un’altra regione che non sia quella del Lazio. Per partecipare a questo percorso di studio, è necessario aver conseguito la maggiore età , il diploma di licenza media ed un regolare permesso di soggiorno. La presenza è obbligatoria e sono tollerate solo un 20% di assenze. Si tratta di corsi molto richiesti, l’azienda quindi suggerisce l’iscrizione con largo anticipo.